Leggende sul Banshee

di Anna Fraddosio Commenta

Le leggende sul Banshee sono davvero molte, eppure esisterebbe la prima che ha dato origine a tutto ed una che sembrerebbe una testimonianza.

Nello scorso articolo abbiamo appreso cos’è un banshee, uno spirito femminile che nel folklore irlandese con il suo lamento annuncia un imminente morte. Oggi leggeremo alcune leggende sul banshee che sono state raccontante e tramandate di generazione in generazione tra i popoli irlandesi. Vedremo inoltre come il Banshee cambia il suo aspetto a seconda delle versioni.

leggende sul banshee

Leggenda sul Banshee

La prima leggenda che fu raccontata su l’origine di questo spirito narra di una giovane donna che fu brutalmente uccisa e che morì in un modo orribile ed il suo spirito iniziò a vagare per il mondo. Andava di casa in casa e si soffermava a guardare le famiglie ed appena notava che un abitante era vicino alla morte allora faceva sentire il suo lamento per avvisare i cari dell’imminente morte.

Chi ha ascoltato il suo lamento ha anche raccontato che ella si mostra come una vecchia donna vestita di stracci, con i capelli grigi sporchi, le unghie lunghe ed i denti marci. I suoi occhi sono rosso sangue colmi di dolore, la sua bocca è sempre spalancata pronta ad emettere il suo lungo urlo colmo di disperazione che annuncia la morte.

L’incontro con il Banshee

Una ragazza racconta che nella sua famiglia si narrava spesso la storia dell’incontro che ha avuto lo zio di quest’ultima con un banshee. Lo zio raccontava che stava camminando verso casa in una fredda notte tempestosa, era un po’ brillo per via del vino che aveva bevuto per riscaldarsi, ma era abbastanza lucido da ricordare tutto. Arrivò a casa quella sera e farfugliò alla mamma di aver consolato una donna anziana, vestita di nero, con un velo nero calato sul viso, che piangeva ed urlava fuori alla porta di casa e che nonostante lui avesse ripetutamente cercato di consolarla niente l’aveva calmata, continuando inoltre ad indicare la porta di casa. La donna aveva subito appreso di chi si trattasse, ma non proferì parola con il figlio anzi lo mandò a letto promettendogli che avrebbe controllato. Ovviamente non lo fece, sapeva già che si trattava dello spirito banshee che annunciava la morte; di fatti tre giorni dopo il fratello dell’uomo morì pacificamente nel sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>