Fate del Fuoco, l’altare

di Morgana Commenta

Dopo avervi parlato delle Fate del fuoco, tra l’altro la prossima volta parleremo della Fiammelle,, oggi voglio riportarvi (trovato su un sito)la creazione di un altare realizzato per queste divine creature.

Dovrete creare l’altare su una mensola o tavolino, poi coprirlo con una tela rossa, arancio e dorata e porvi diverse candele, candele rosse, arancio e gialle che dovrebbero attrarre diverse salamandre.

Fate attenzione al con tutto il fuoco generato dalle candele, soprattutto perché state per evocare le potentissime forze del fuoco, gli elementali del fuoco, dall’energia incontrollabile.

Potrete utilizzare per chiamate le fate del fuoco anche l’incenso , inoltre coriandolo, arancia e cedro sono i favoriti delle fate, e la profumazione del basilico è conosciuta per le capacità di richiamare i basilischi. Infine ponete una piccola pianta può essere messa in centro tavola.

In mezzo alle pietre potrete usare quarzo carnelian, ambra, pietra del sole, occhio di tigre e diaspro rosso, inoltre potrete disporre alcune di queste pietre sparpagliate nell’altare sopra la tela.

Importante sapere, che per invocare l’aiuto di un elementale del fuoco, dovrete usare una statuina o un’immagine. Tranquille, va bene anche una statuina che rappresenti Bride, con essa potrete attrarre la capacità di guarigione di questa regina fata nella vostra forza vitale, tenendo conseguentemente una candela all’interno di una lanterna, accendendo la candela solo quando siete a casa.

Si possono utilizzare anche statuine di draghi per infondere maggior energia all’altare.

Se volete riscaldare l’atmosfera in un modo eccezionale ed usufruire della energia delle salamandre potrete usare anche degli oggetti non pericolosi come i fuochi d’artificio che normalmente si fanno tenere in mano ai bambini, le classiche stelline.

Attenzione: le fate possono essere anche dispettose… non promettete loro mai niente che non possiate mantenere. Ringraziate sempre le fate del fuoco dopo ogni rituale per l’energia arrivata nell’ambiente. Loro ne saranno felici.

Fonte | Lefatedeimondinascosti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>