Bohemian Grove, la setta degli illuminati. Foto e video

di Morgana Commenta

Bohemian Club è una organizzazione nata nel 1872 a San Francisco da un gruppo di giornalisti e nel 1891 l’organizzazione spostò il raduno nel “Bohemian Grove“, un bosco di sequoie esteso circa 1000 ettari a Monte Rio, in California, che divenne nel 1901 di proprietà del club.

La zona del raduno è sita nella “sacra Sonoma” una parte della zona abitato dalla tribù dei Pomo e dove quest’ultimi compivano riti divinatori e di cremazione.

Le sette attribuiscono al Bohemian Grove un significato molto importante poiché son sicuri che sia posto all’incrocio di due “linee esoteriche”.

Il Bohemian Club organizza dal 1899 un campo estivo di due settimane a cui partecipano migliaia di invitati, maggiormente personaggi del mondo politico ed economico.

Durante gli incontri si partecipa a rituali pagani, a conferenze e a spettacoli di intrattenimento ed il primo sabato del campo estivo si compie il tradizionale rito del “Cremation of Care” di origine occulta. Si tratta di una processione funebre a lume di torcia con uomini vestiti di rosso che concludono il rito con l’apertura di una bara con all’interno uno scheletro nero di legno vestito da donna e rappresentante il “Care”.

Molta importanza per il gruppo viene data al gufo stilizzato alto circa 15 metri attorno al quale si fanno i riti.

Il grande gufo (il gufo rappresentata un simbolo degli illuminati, tanto che è disegnato dalle vie, intorno al parco del capitol di DC di Washington.), chiamato Moloch (detto anche Satana ” Seth “), è anche presente sia nel logo del Bohemian Club che su altri edifici presenti nel bosco.

Bohemian Grove, un centro di Illuminati in cui ogni anno uomini in piedi davanti una statua enorme di un gufo compiono sacrifici.

Moloch è una antica divinità pagana a cui si facevano dei sacrifici umani. Tra i “bohemian” ci sono David Rockfeller, Henry Kissinger, Rupert Murdoch, Alan Greenspan, Stephen Bechtel, William F. Buckley Jr., alcuni presidenti degli Stati Uniti (repubblicani) come Herbert Hoover, Dwight Eisenhower, Richard Nixon, Gerald Ford, Ronald Reagan, Bill Clinton, George Bush Senior, George Bush Junior. Nel 2006 tra i circa 250 invitati erano presenti Rupert Murdoch, Tony Blair, Shimon Peres, Bill Clinton, Al Gore, Newt Gingrich, Colin Powell, Arnold Schwarzenegger, George Shultz, Phil Angelides, Billy Beane, Lawrence Summers, Bono.

Il Bohemian Club si riunisce, nella seconda metà di Giugno per due settimane praticando rituali pagani dedicati a Moloch divinità solitamente associata ai sacrifici del fuoco conosciuta presso i fenici, gli egiziani, gli ebrei, i cananei.

La Bibbia, nell’Antico Testamento (2 Re 23:10; Geremia 7:31), cita un certo dio Moloch venerato dai cananei al quale venivano offerti dei bambini in sacrificio. Gli spettatori assistono ai rituali riuniti in una specie di anfiteatro diminuiscono con il passare dei giorni e l’aumentare della segretezza del rito. Sinceramente nessuno sa esattamente cosa succeda alla fine dei rituali, ma qualcuno ipotizza che vengano fatti veri e propri sacrifici umani.

Il reportage realizzato nel 2000 dal noto complottista Alex Jones ci ha mostrato che qualcosa accade davvero nel Bosco Boemo.

Il motto del club è “Weaving Spiders Come Not Here”. la tela dei ragni non arriva qui.

Domani l’intervista ad una signora che da anni lotta contro questi raduni.

fonte Wikipedia e Invasionealiena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>