Bloccato Aeroporto di Oslo: forse a causa di un UFO

di Morgana Commenta


Gran parte del traffico aereo nel nord Europa, esattamente in Norvegia è stato paralizzato dopo che un pilota della compagnia SAS (Scandinavian Airlines System) ha notato un UFO Unidentified Flying Object nei cieli sopra all’aeroporto di Oslo Lufthavn Gardermoen.

L’aereo della compagnia era in volo sul lato occidentale dell’aeroporto, quando il capitano di bordo ebbe un contatto visivo con un velivolo che rifletteva la luce del Sole e la distanza del velivolo con l’aereo era di circa un centinaio di metri e ad una quota leggermente più bassa.

Il capo informazioni SAS Knut Morten Johansen ha dichiarato che:

“Il capitano del velivolo SAS ha interpretato il tutto con l’avvistamento di un aliante, che si trovava ad una quota più alta rispetto a quella che può ottenere normalmente”

Per circa mezz’ora e per motivi di sicurezza, lo spazio aereo intorno a Gardermoen è stato chiuso e ciò ha portato ulteriori spese per il gruppo SAS e ritardi per i suoi 15.000 passeggeri.

Jo Kobro, il responsabile dell’ufficio informazioni dell’aeroporto di Oslo Gardermoen, ha dichiarato che “tra 60 e 90 aeromobili (tra partenze e arrivi) sono stati coinvolti in seguito all’incidente”.

Il giovedì è il giorno più trafficato, ed è proprio in quel giorno che ci fu il caos totale, dove molti aerei hanno fatto rotta per aeroporti alternativi come Goteborg, Torp e Rygge, ed altri sono rimasti bloccati.

Ovviamente l’incidente ha avuto ripercussioni nel fine settimana, ma non tanto per l’UFO apparso giovedì, ma per i piloti che non erano disponibili per un volo supplementare in modo da recuperare quello perso il giovedì, visto il turno di riposo degli stessi.

Rimane il fatto che finora nessuno è riuscito a dire con certezza cosa sia accaduto giovedì pomeriggio, per ora la polizia ha collegato tutto ad un aliante, ma finora senza risultati certi visto che c’è un’indagine in atto.

fonte Catastrofe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>